Questionario Glover-Nilsson sulla dipendenza comportamentale dal fumo (GN-SBQ)

Questionario Glover-Nilsson sulla dipendenza comportamentale dal fumo (GN-SBQ)

tabacco

Quando vi è una dipendenza comportamentale dal fumo vuol dire che vi è un tipo di dipendenza legata non solo alla nicotina ma anche alla gestualità (tenere in mano la sigaretta, tenere in bocca una sigaretta spenta o altri oggetti) e/o ai rituali associati al fumare (momenti della giornata in cui ci si ferma per prendersi una pausa e si accende una sigaretta).
Le attuali farmacoterapie per il trattamento del tabagismo non sono in grado di tamponare le componenti ritualistiche e gestuali collegate al fumo; peraltro, la dipendenza comportamentale dal fumo può rappresentare un importante fattore di ricaduta.
In questi casi può trovare giustificazione l’uso di inalatori senza nicotina o della sigaretta elettronica senza nicotina, dispositivi che hanno un ruolo sulle componenti gestuali e ritualistiche della dipendenza. Tuttavia rappresentano anche una lama a doppio taglio nel senso che se inizialmente possono essere utili, possono successivamente rappresentare un importante fattore di ricaduta; pertanto, è consigliabile monitorare l’uso di tali dispositivi con l’aiuto del Centro Antifumo.
In ogni caso nelle situazioni di elevata dipendenza comportamentale può risultare di notevole importanza un opportuno intervento psicologico

.

ESEGUI IL TEST sul sito del Centro Antifumo “QUIT” autore dr. Guglielmo Lauro

________________________

DISTURBI CORRELATI A SOSTANZE

Pubblicato da PSYPEDIA

Nome: Psypedia Qualifica: Redazione Mail: [email protected] Sito web: www.psypedia.it

error: Content is protected !!