FAD 7 ECM GRATIS : “Profili di responsabilità medica nei SerD ” Dal 30-05-2021 al 29-05-2022

  6. NEWS, ECM, FAD
Formazione  ECM per professioni sanitarie

FAD 7 ECM GRATIS : “Profili di responsabilità medica nei SerD ” Dal 30-05-2021 al 29-05-2022.

Obiettivo del corso FAD è quello di chiarire alcuni profili di responsabilità medica per l’operatore sanitario che opera nell’ambito dei Servizi per le Dipendenze.

Il corso è strutturato in diversi moduli:

I LEA e la responsabilità medica. Cosa sono i LEA dopo il DPCM 12 gennaio 2017 e la finalità perseguita dal legislatore. Il rapporto tra LEA e diritto alla salute costituzionalmente garantito: la tutela del “nucleo irriducibile” del diritto alla salute. I LEA e le interrelazioni con il sistema di welfare ed il contenimento di spesa. I LEA tra diritto alla salute ed esigenze finanziarie. Assistenza sociosanitaria alle persone con dipendenze patologiche: la finalità perseguita, il concetto di “riduzione del danno”; la situazione italiana a 3 anni dalla emanazione del DPCM.

Appropriatezza prescrittiva e mancata o ritardata diagnosi nel percorso di screening delle patologie da dipendenza e loro comorbilità (psicopatologie, HCV, HIV, MST, etc.). La Legge Gelli, la responsabilità contrattuale ed extracontrattuale. L’appropriatezza prescrittiva in sede giudiziale.

L’affidamento del farmaco. L’43 del T.U.  309/90, recita testualmente (comma 5) “La persona alla quale sono consegnati in affidamento i medicinali di cui al presente comma è tenuta ad esibire a richiesta la prescrizione medica o il piano terapeutico in suo possesso”. È fondamentale distinguere le varie tipologie di affidamento e stabilire quali siano i comportamenti che, in ciascuna fattispecie devono essere tenuti per evitare rischi ed errori.

Responsabilità del medico rispetto al misuso e/o alla diversione del farmaco. Per prescrivere correttamente una qualsiasi terapia il medico dovrebbe infatti formulare la diagnosi , definire gli obiettivi della terapia e scegliere il farmaco dopo aver valutato rischi e benefici; discuterli con il paziente ed acquisire la sua collaborazione; informare il paziente delle precauzioni, degli effetti collaterali, delle norme di conservazione in maniera per lui comprensibile; nel caso di prescrizione di stupefacenti, informare il paziente dei rischi legali di un uso diverso da quello terapeutico; documentare tutto ciò sulla cartella clinica.

Trattamenti sine die a dose di mantenimento e trattamenti per indicazioni diverse da quelle approvate nel RCP del farmaco. Uso off label e consenso.

Minore e dipendenze. Accesso ai Servizi sociosanitari e capacità di agire del minore d’età.

L’obbligo ECM per i professionisti della salute e sue implicazioni

per iscrizioni vai a dinamicomeducation

psypedia.it