WEBINAR ON DEMAND: STRUMENTI PER LA COMPRENSIONE DEL FENOMENO DELL’USO DI CRACK IN AMBITO URBANO

webinar crack

ItaRDD (Rete italiana per la Riduzione Del Danno) e Progetto Neutravel propongono il webinar visibile on demand su YouTube : “STRUMENTI PER LA COMPRENSIONE DEL FENOMENO DELL’USO DI CRACK IN AMBITO URBANO”

La rete ItaRDD (Rete italiana per la Riduzione Del Danno) e Progetto Neutravel propongono un webinar tenuto dagli antropologi Valeria Paganoni e Nicholas Medone che hanno approfondito il tema del consumo di crack attraverso ricerche etnografiche e osservazione partecipata.

Ogni punto viene trattato di modo da essere utile agli operatori in modo pratico e pragmatico, al fine di comprendere il fenomeno e le persone che consumano crack:

  • il crack e le sue specificità
  • come la sostanza viene venduta, strumenti e luoghi del consumo
  • spaccio e consumo: le figure implicate e le dinamiche tra le parti
  • l’importanza della ritualità
  • il “circolo continuo” , il ruolo del craving e la “crisi costante” del consumatore
  • bisogni e necessità dei consumatori di crack
  • il rapporto complesso tra servizi e consumatori: come gestire le interazioni e rispondere ai bisogni.

Valeria Paganoni e Nicholas Medone sono antropologi specializzati in ambito sociale ed urbano, il cui campo di ricerca si focalizza sul consumo di sostanze psicoattive in un’ottica di harm reduction.

Entrambi hanno svolto indagini etnografiche, avvalendosi di tecniche di ricerca quali l’osservazione partecipante sul campo, interviste ai consumatori stessi e dialoghi informali.

Valeria Paganoni ha svolto un’etnografia a proposito dell’utilizzo di crack in ambito urbano a Bologna e a Torino, con utilizzatori variegati per stili di vita, età e contesto di utilizzo, mantenendo un focus in particolare sul consumo e lo spaccio di strada. Ha svolto un’indagine riguardante l’utilizzo di benzodiazepine al di fuori di una prescrizione medica a Torino ed ha collaborato ad una ricerca svolta all’interno di una chat-app di supporto tra pari e riduzione del danno.

È un’operatrice di Progetto Neutravel, che si occupa di riduzione del danno per quanto concerne l’uso di sostanze psicoattive, sia in interventi di outreach nei luoghi del divertimento, sia all’interno del punto fisso di analisi delle sostanze torinese Monkey Island.

Nicholas Medone ha svolto una ricerca etnografica a proposito del rapporto centro-periferia urbani (il centro studentesco bolognese in relazione al quartiere Bolognina). Qui ha analizzato le forme che la vita di strada assume e le modalità di spaccio ed uso di sostanze psicoattive in questi contesti. Ha condotto un’indagine etnografica sul campo a Nichelino, nel torinese, al fine di comprendere, all’interno di uno studio di fattibilità finalizzato all’apertura di un servizio a bassa soglia, le modalità di consumo e di spaccio di sostanze di strada (nella fattispecie, crack ed eroina). Ha lavorato nel campo del reinserimento sociale e lavorativo di adulti marginalizzati, con un passato o un presente di dipendenza da sostanze e collabora con Progetto Neutravel, al fine di ridurre i danni ed i rischi nei contesti del divertimento notturno.

.

Guarda il video

.

BLOG

Pubblicato da PSYPEDIA

Nome: Psypedia Qualifica: Redazione Mail: [email protected] Sito web: www.psypedia.it

error: Content is protected !!