PSICOLOGIA DI COMUNITA’

CHE COS’ È LA PSICOLOGIA DI COMUNITÀ

La psicologia di comunità è una disciplina che si occupa di individuare e sperimentare strategie professionali per affrontare i problemi di comunità, problemi che hanno rilevanti implicazioni comportamentali e psicologiche.

Essa è una disciplina orientata al cambiamento sociale.

“ La psicologia di comunità si interessa alla relazione tra individuo e contesti di vita. Attraverso la ricerca-azione lo psicologo di comunità cerca di comprendere ed aumentare la qualità della vita di persone, comunità e società.” – David Rapaport (1977)

Che cos’ è quindi la psicologia di comunità:

  • Un modo diverso di porsi le domande
  • Un modo specifico di guardare alle cause dei fenomeni
  • Un modo specifico di intervenire

L’interesse della psicologia di comunità è rivolto all’interdipendenza tra le componenti contestuali e quelle individuali, al fine di comprendere le dinamiche transazionali contesto-individuo e capire quali sono le condizioni che influiscono sul benessere dell’individuo e come possono essere modificate.

La psicologia di comunità assume che il comportamento deve essere studiato e capito all’interno delle reti sociali in cui è inserito, quindi l’elemento di studio della psicologia di comunità è la persona nel suo contesto.

La psicologia di comunità si interessa al modo in cui la società influenza il funzionamento dei singoli individui e della comunità. Cerca di comprendere gli individui nei loro contesti sociali, e di aiutarli utilizzando queste nuove conoscenze.

Il TARGET degli interventi di comunità sono i contesti significativi della vita dell’individuo (es esempio: la scuola, il quartiere, le associazioni sportive, ecc..)

L’ OBIETTIVO della psicologia di comunità è di comprendere in modo critico i problemi sociali attraverso la teoria, la ricerca e l’azione, e di trovare soluzioni a problemi che hanno rilevanti implicazioni comportamentali e psicologiche, usando strumenti e strategie non solo individuali

MISSION DELLA PSICOLOGIA DI COMUNITÀ:

  • aiutare le persone a diventare consapevoli del ruolo che hanno le condizioni in cui vivono nel determinare la loro salute e benessere
  • aiutare le persone diventare protagoniste di processi di cambiamento delle loro condizioni di vita

Le prestazioni tipiche dello psicologo di comunità sono:

  • elaborazione e costruzione di progetti di comunità
  • organizzazione e conduzione di focus group
  • analisi e stesura di profili di comunità
  • analisi delle organizzazioni

Lo psicologo di comunità dovrebbe essere in grado di:

  • Partecipare alla raccolta e all’interpretazione dei dati per rilevare l’efficacia di un intervento
  • Gestire piccoli e grandi gruppi per la ricerca-azione
  • Esporre in pubblico e dare feedback su progetti mediante la costruzione di report
  • Scegliere gli strumenti e metodi più idonei
  • Occuparsi della progettazione di interventi, dell’implementazione e dell’accompagnamento degli interventi
  • Valutare un progetto concluso, le varie fasi e l’efficacia del progetto
  • Networking: Ricerca di finanziamenti per la ricerca, gestione dei contatti con la committenza e la rete territoriale
  • Comprendere trasformare le indicazioni legislative livello territoriale

.

PSYPEDIA ULTIMI ARTICOLI
1. PSICOLOGIA BLOG IN EVIDENZA PSICOLOGIA DI COMUNITA'

I GRUPPI DI AUTO-AIUTO

I gruppi di auto-aiuto (self-help) sono dei gruppi che si costituiscono volontariamente e sono caratterizzati da un’azione non professionale per promuovere, mantenere o recuperare la salute.
Per saperne di più
1. PSICOLOGIA BLOG GLOSSARIO IN EVIDENZA PREVENZIONE PSICOLOGIA DI COMUNITA'

IL CYBERBULLISMO

Il CYBERBULLISMO é una forma indiretta di bullismo e implica l’utilizzo di tecnologie comunicative elettroniche (sms, e-mail, immagini digitali, giochi online, social network…), col fine di attaccare, minacciare o intimidire deliberatamente qualcuno. 
Per saperne di più
1. PSICOLOGIA BLOG GLOSSARIO IN EVIDENZA PREVENZIONE PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL'EDUCAZIONE PSICOLOGIA DI COMUNITA' PSICOLOGIA SOCIALE

Cos’è la peer education

La peer education consiste nel condividere informazioni, atteggiamenti o comportamenti attraverso ragazzi che non hanno qualifiche professionali di educatori ma il cui obiettivo è educare.
Per saperne di più

HOME

error: Content is protected !!