FAD 13 CREDITI ECM GRATIS : I disturbi del neurosviluppo e psicopatologici dell’età evolutiva: buone pratiche e linee guida per la diagnosi e il trattamento

  ECM

Data inizio: 14/06/2021
Data fine: 13/06/2022

U.O.C. Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza
Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Roma
Università Cattolica, Roma

Con l’espressione “disturbi del neurosviluppo” si fa riferimento a un gruppo di condizioni che esordiscono in età evolutiva caratterizzate da deficit dello sviluppo e che causano una compromissione del funzionamento personale, sociale, scolastico. Il disturbo dello spettro dell’autismo e il disturbo da deficit dell’attenzione e iperattività sono due esempi di disturbo del neurosviluppo cui la ricerca scientifica ha dedicato particolare attenzione negli ultimi anni, compiendo numerosi progressi circa la conoscenza delle basi neurobiologiche, degli indicatori precoci e degli esiti di trattamento di tali condizioni.
I disturbi del neurosviluppo non sono le uniche condizioni che possono avere un impatto sulla salute mentale di bambini e adolescenti. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, infatti, i disturbi psicopatologici in età evolutiva, come ansia, depressione, anoressia e bulimia si manifestano con una prevalenza pari a circa il 10% nei bambini e al 16% negli adolescenti. I dati attualmente disponibili indicano una continuità tra disturbi mentali dell’età evolutiva e quelli dell’età adulta: molti degli adulti con disturbi psicopatologici, infatti, hanno presentato un disturbo più o meno invalidante già in infanzia o adolescenza. Particolare attenzione, inoltre, meritano le condizioni legate a situazioni di abuso e maltrattamento. Le più recenti ricerche, infatti, hanno evidenziato le alterazioni neurobiologiche e dello sviluppo che tali condizioni possono determinare.
L’identificazione precoce dei disturbi del neurosviluppo e dei disturbi psicopatologici in età evolutiva è di fondamentale importanza, poiché consente di intervenire tempestivamente contribuendo a ridurre in maniera significativa l’impatto di tali disturbi sulle traiettorie evolutive del bambino e del ragazzo.
Questo corso di formazione a distanza, promosso dalla Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza del Bambino Gesù, si propone di fornire conoscenze e competenze tecnico-professionali basate sull’evidenza scientifica ai professionisti dell’area sanitaria per il riconoscimento, la diagnosi e il trattamento dei disturbi neuropsichiatrici in età evolutiva.

PROGRAMMA

Il disturbo dello spettro autistico
Caratteristiche cliniche del disturbo dello spettro autistico, Stefano Vicari
Come riconoscere il disturbo dello spettro autistico e i criteri diagnostici, Silvia Guerrera
La diagnosi e il trattamento secondo linee guida, Giovanni Valeri

Depressione e rischio suicidario
Caratteristiche cliniche, Stefano Vicari
Come riconoscere la depressione e principi di trattamento, Giulia Serra

Abuso e maltrattamento
Cosa sono, come riconoscerli, Paola De Rose
Il ruolo dello psicologo, Flavia Cirillo

I Disturbi d’Ansia in età evolutiva
Inquadramento diagnostico, Stefano Vicari
Diagnosi e principi di trattamento, Maria Pontillo

Il disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD)
Caratteristiche cliniche, Stefano Vicari
La gestione del bambino difficile, Deny Menghini

Anoressia, bulimia e gli altri disturbi dell’alimentazione
Cosa sono, come riconoscerli, Valeria Zanna
Il ruolo dello psicologo, Maria Chiara Castiglioni

ISCRIZIONE

TUTTI I CORSI