Amici compagni complici. Gustavo Pietropolli Charmet

Amici, compagni, complici

Gustavo Pietropolli Charmet,

Milano, Franco Angeli

Gustavo Pietropolli Charmet, Amici, compagni, complici, Milano, Franco Angeli, 1997

L’amicizia con i coetanei è divenuto il rapporto più significativo degli adolescenti attuali. Questa non è più l’età caratterizzata dalla rivolta nei confronti del padre e dalla separazione dalla madre, ma la fase della vita in cui vengono allacciati profondi legami col gruppo di pari età. L’amicizia serve anche a definire i valori della propria identità di genere, perciò ha caratteristiche diverse tra maschi e femmine. Il gruppo di amici è una superpotenza affettiva alla quale gli adolescenti difficilmente sanno dire di no, anche a costo di adottare dei comportamenti rischiosi per la salute e la socialità.

Acquista su Amazon

.

LIBRI

Pubblicato da PSYPEDIA

Nome: Psypedia Qualifica: Redazione Mail: [email protected] Sito web: www.psypedia.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!